Pacco GLS non arriva: cosa fare?

Come affrontare una consegna in ritardo con GLS?

Le spedizioni con corriere sono oggi all’ordine del giorno e sempre più italiani fanno affidamento a esse per vedersi recapitare direttamente a casa o sul luogo prescelto tutto quello che si vuole, perfino cibo e spesa.

Proprio per questo diventa importante per l’utente destinatario capire come comportarsi qualora non dovesse vedersi consegnare in tempo la spedizione e capire cosa fare se un pacco in consegna con GLS non arriva.

Esistono diverse opzioni che può prendere in considerazione, dal tracciamento del pacco per conoscerne ogni spostamento e i tempi stimati di consegna a contattare direttamente l’assistenza GLS specifica alle sue esigenze fino a sporgere un reclamo formale per una spedizione persa o danneggiata. Leggendo questa guida si potrà facilmente capire come comportarsi e quali sono i passaggi richiesti.

Eseguire il Tracking GLS

Ricercare un pacco GLS che non è ancora arrivato è molto facile basterà usare il tracking GLS recandosi sul sito ufficiale dell’agenzia di consegne e spedizioni. Per chi intende effettuare questa semplice ricerca è bene tenera a mente il codice di tracciamento del pacco, un metodo può essere quello di scriverlo su di un foglio tenendoselo a portata di mano o aprire la mail dello spedizioniere.

Trovare il codice di tracciamento è un’operazione semplicissima, infatti quando si ordina qualcosa online o se qualcheduno ha inviato un pacco il corriere o il negozio invierà una mail con un codice di tracciamento; le spedizioni nazionali hanno un codice di tracciamento composto da due lettere o da una lettera e un numero seguita poi da nove cifre mentre le spedizioni internazionali hanno un codice di tracciamento composto da 11 numeri.

Con queste informazioni sarà semplice recarsi sulla pagina di ricerca spedizione di GLS, inserire il numero della spedizione e sapere perfettamente dove si trova il pacco.

Contattare l’assistenza GLS

Quando si ha bisogno di contattare l’assistenza GLS si può utilizzare uno dei tanti canali di contatto messi a disposizione dall’azienda. Nel dettaglio il servizio automatico risponde 24 ore su 24 al numero 02 98035556 mentre il servizio clienti risponde dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 12:00 e dalle 14:30 alle 17:00 esclusi i giorni festivi.

Ogni sede GLS possiede un proprio numero con un servizio clienti dedicato che risponde alle esigenze degli utenti e una e-mail specifica. Per ricercare la sede più vicina, quella che ha in giacenza il pacco basterà recarsi alla sezione trova sede e inserire la località (a esempio Roma) o uno specifico CAP se lo si conosce.

Fatto questo il menù a tendina porterà all’attenzione dell’utente tutte le sedi con relativi recapiti e così si potrà contattare la sede specifica sia via e-mail che telefonando.

È bene effettuare questo passaggio poiché semplifica di molto la ricerca: in questo modo si potrà parlare con gli operatori che materialmente sono in possesso della spedizione.

Segnala un Reclamo

Un destinatario può inoltrare un reclamo ufficiale presso GLS qualora il pacco o il suo contenuto risultassero danneggiati o persi. In primo luogo se un pacco dovesse giungere con segni di danneggiamento un consiglio efficace è quello di chiedere al corriere di firmare l’accettazione della consegna con riserva, il reclamo può essere comunque inviato anche qualora non si sia espletata questa procedura.

Per effettuate un reclamo si potrà scrivere all’e-mail customerservice@gls-italy.com o rintracciate tramite il servizio di trova sede la sede presso la quale la spedizione era in consegna e chiamare il customer service o inviare una mail.

È bene specificare che nel contratto di consegna l’azienda afferma esplicitamente di non essere responsabile per i ritardi e perciò non è facile vedersi riconosciuto un reclamo inoltrato per ritarro. Per tutte le informazioni necessarie ogni utente si potrà recare sul sito ufficiale alla sezione reclami.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi questo articolo:

Pacco GLS non arriva: cosa fare?

Novità catalogo Ikea

Novità catalogo Ikea: quali sono?